Comunicati stampa

MALTEMPO: DA UE 277 MILIONI ANCHE A FAVORE DI FVG E VENETO

18/5/2019

 

«Dall’Europa arriveranno all’Italia 277,2 milioni di euro del Fondo di solidarietà per i danni causati dal maltempo lo scorso autunno, che hanno devastato le nostre montagne in Friuli Venezia Giulia e Veneto: ecco un esempio concreto di ciò che di buono può fare l’Europa». Lo afferma l’eurodeputata del Pd e candidata al Nordest Isabella De Monte, che lo scorso dicembre aveva presentato un’interrogazione alla Commissione europea per chiedere una maggiore dotazione del Fondo di solidarietà in favore delle aree montane colpite da calamità naturali.

 

Secondo De Monte «l’Ue non è sorda davanti alle emergenze e alle richieste dei territori in difficoltà, come vorrebbe farci credere qualcuno. La notizia dello stanziamento dei 277 milioni da parte della Commissione europea è molto importante, perché permetterà di partire con una serie di lavori in tutte le regioni colpite dalla devastante ondata di maltempo, che ha visto il Veneto e il Friuli Venezia Giulia tra i territori più colpiti. Per il via libera allo stanziamento di tali risorse – osserva De Monte - servirà che nella prossima legislatura il Parlamento europeo voti, probabilmente a settembre, e c’è bisogno che i rappresentanti del Nordest lavorino con grande attenzione affinché tutto proceda secondo programma».

 

«Le aree montane e rurali – sottolinea De Monte - rappresentano circa il 50 per cento della popolazione e l’80 per cento del territorio europeo. In questi anni mi sono battuta per inserire la parola ‘montagna’ in ogni regolamento in tema di trasporti e turismo. Come unica candidata ‘montana’ in queste europee, continuerò a lottare affinché la montagna abbia sempre l’attenzione che merita».