Comunicati stampa

CASA POUND A UDINE: SCHIAFFO PER CITTA’, UMILIANO I NOSTRI MORTI

12/5/2019

 

«L’apertura della sede di Casa Pound a Udine è uno schiaffo alla città, alla nostra storia e memoria». Lo afferma l’eurodeputata del Pd Isabella De Monte, candidata nella circoscrizione Nordest.

 

Secondo De Monte «fortunatamente siamo in democrazia e ognuno può dire e fare ciò che crede, nel rispetto delle leggi e degli altri, ma ciò non rende meno insopportabile la situazione. Qui non si tratta di idee politiche contrapposte, né di diverse visioni di futuro: qui siamo davanti a una formazione politica che fonda la propria stessa esistenza su nostalgie pericolose e aberranti».

 

«Altro che Stato e bandiera: Casa Pound umilia le nostre istituzioni e i morti per la democrazia. Quando Di Stefano dice che dobbiamo uscire dall’Europa per essere ‘liberi’, collega la bocca al cervello? Lo sa in quanti sono morti per permettere anche a lui di dire le sue fesserie e che, senza l’Europa unita, forse i conflitti sarebbero stati risolti a suon di bombe invece che di carte? Vigileremo su ciò che accadrà in quella sede».