Comunicati stampa

AUTOTRASPORTO: SETTORE CHIAVE PER NORDEST, IN EUROPA OTTENUTI RISULTATI

11/5/2019

 

«L’autotrasporto è uno dei settori chiave per il Nordest: in questa legislatura abbiamo fatto molto per frenare la concorrenza sleale dell’Est Europa e nei prossimi cinque anni la battaglia andrà avanti». Lo afferma Isabella De Monte, eurodeputata Pd e componente della commissione Trasporti e turismo, candidata al Nordest, che oggi a Treviso è intervenuta al convegno “La voce dell’autotrasporto veneto”, organizzato da Confartigianato Imprese Veneto.

 

Secondo De Monte «il Pacchetto mobilità approvato di recente al Parlamento europeo rappresenta un passo importante sulla lotta al cabotaggio abusivo e alla concorrenza sleale. È stato un lavoro lungo, durato cinque anni, che ci ha visti contrapposti ai Paesi dell’Est Europa in commissione. Nonostante la forti spaccature, siamo riusciti a ottenere buoni risultati, che andranno implementati nei prossimi cinque anni, per difendere le nostre imprese e i nostri lavoratori. Abbiamo ottenuto norme chiare sulla retribuzione dei conducenti e sui periodi di riposo; il limite di tre giorni per i trasporti di ‘cabotaggio’; meno controlli su strada ma più efficaci grazie all’introduzione del tachigrafo digitale di nuova generazione».

 

«Ringrazio le categorie – ha detto De Monte – che in questi anni hanno dato un contributo prezioso e con le quali c’è stato un dialogo costante e proficuo. L’autotrasporto è un settore chiave per il Nordest, che necessita di attenzioni. Il Paese ha bisogno di crescere, di investimenti in infrastrutture e in grandi opere, di collegamenti: l’Italia riparte solo se si mette benzina nel motore produttivo, non con qualche mancetta e assistenzialismo».