Comunicati stampa

TAV: SE SALVINI HA VOCE NEL GOVERNO NON SI PIEGHI AL M5S

10-3-2019

«Salvini dimostra di aver voce all’interno del Governo e non si pieghi al 5stelle: dire no alla Tav significa tagliarci fuori dai collegamenti con il resto dell’Europa, mettendo a rischio imprese e posti di lavoro. Un disastro di cui lui oggi sarebbe il primo responsabile». Lo afferma l’eurodeputata del Pd e componente della commissione Trasporti e turismo Isabella De Monte.

 

Secondo De Monte «Salvini potrà anche mettersi la cravatta, ma ci fa rimpiangere la Lega delle canottiere. Bossi voleva la secessione, ben sapendo che in Italia non sarebbe mai stata possibile, mentre lui ora si arma di motosega e ci trancia dai principali assi europei, strafregandosene di tutti gli imprenditori e lavoratori che aveva promesso di difendere. E’ gravissimo: se casseranno la Tav, l’alta velocità passerebbe semplicemente più a nord e ci taglierebbe fuori dai traffici commerciali europei. Mi auguro che Salvini si renda conto di ciò che sta facendo e non anteponga la sua poltrona agli interessi del Paese, anche se a giorni si discuterà il caso Diciotti».