Comunicati stampa

DAVOS: ANCHE CONTE AMMETTE IL BLUFF DI QUOTA 100

24-1-2019

 

“A Davos il premier Conte ha dovuto ammettere che quota 100 sarà quello che tutti noi già sapevamo: un bluff”. Lo afferma Isabella De Monte, eurodeputata Pd, commentando le dichiarazioni del presidente del Consiglio italiano al Forum di Davos, dove ha sostenuto che la tenuta del nostro sistema pensionistico non è a rischio perché la riforma durerà solo tre anni e chi sceglierà di lasciare il lavoro prima riceverà un importo più basso.

 

Secondo De Monte “la verità alla fine viene a galla, nonostante le buffonate sparare ogni giorno da Di Maio e Salvini. La realtà è che quota 100 si farà stare in piedi solo perché si daranno meno soldi ai pensionati e la misura sarà temporanea”.

 

“Siamo davanti a una mancia elettorale della peggiore specie – osserva De Monte – perché pesantemente iniqua: favorirà  alcuni lavoratori, lasciando a bocca completamente asciutta altri e danneggiando in modo indegno i giovani”.